Dr.ssa Gabriella Funaro

video

Laureata in Architettura nel 1978, dopo una prima attività didattica e di ricerca presso la Facoltà di Architettura di Torino, si occupa di tecnologie per le fonti rinnovabili e l’uso razionale dell’energia presso la CTIP Solar di Roma. All’ENEA dal 1987, ha iniziato la sua attività come responsabile della diffusione del risparmio energetico nel settore civile. In tale ambito sviluppa nuovi metodi e strumenti informativi, formativi e diagnostici per l’efficienza energetica. Dal 1991-2001 ricopre il ruolo, prima di  Direttore Aggiunto della Divisione Promozione dell’uso razionale dell’Energia e, successivamente di Direttore dell’Unità Coordinamento Attività Territoriali. Dal 2002 al 2007 diventa Assistente i Direzione nella Divisione Biotecnologie coordinando e gestendo progetti con il Consorzio Train sul trasporto intermodale. Nel 2008-2009 è Assistente di Direzione presso l’Ufficio di Presidenza  dove si occupa di pianificazione e coordinamento di attività strategiche relative alla sostenibilità dell’ambiente urbano ; di studi specifici per l’integrazione delle fonti rinnovabili nell’architettura: progetto della vertical farm “Skyland” e progetto “Solar Farm per masdar City. Dal 2011 svolge la propria attività presso l’Unità Centrale Studi continuando ad occuparsi di studi settoriali per l’edilizia sostenibile, di progettazione urbana eco-compatibile, di progettazione di vertical farms,  di attività relazionali con soggetti pubblici e privati per la proposta di un prototipo di vertical farm all’Expo 2015.

Skyland è un esempio di come sia possibile re-inventare l’ambiente urbano in modo efficiente ed energeticamente sostenibile utilizzando un grattacielo  di  30 piani per la coltivazione di prodotti agricoli biologici, in grado di soddisfare la richiesta di un quartiere di  25 mila persone.

Le caratteristiche di questa “Vertical Farm”  è nei suoi “Cinque Zeri”:  ZERO emissioni,  ZERO rifiuti, ZERO chilometri, ZERO pesticidi, ZERO energia.

Questo progetto nasce dalla collaborazione degli architetti  Giulio Mizzoni e Gabriella Funaro, nonché dal contributo di qualificati professionisti di ENEA (ingegneri, fisici, biologi, ecc.).

Video a cura di Stefania Giannetti e Roberta Francescone

Per saperne di più…
Corso di laurea c/o l’Università di Bologna
Fattorie verticali: coltivazione indoor e multi-livello