La rappresentazione di donne e uomini nei media e nel settore pubblicitario

Sala del Parlamentino del Ministero dello Sviluppo Economico
Evento promosso dal Comitato Unico di Garanzia del Ministero dello Sviluppo Economico

Come cambiare l’immagine femminile, umiliata da media e da pubblicità? Come contrastare il femminicidio, frutto di una comunicazione basata su stereotipi?
Il Cedaw (Convention on the Elimination of All Forms of Discrimination against Women) a più riprese ha sottolineato la necessità nel nostro Paese di voltare pagina e adottare altri stili comunicativi. Va in questa direzione la risoluzione del Parlamento europeo del 13 marzo 2012 sulla parità tra donne e uomini nell’UE.

In concreto, a che punto siamo? Qual è la situazione italiana nei media rispetto agli obblighi internazionali e alle direttive comunitarie?

Quali sono le misure adottate nel sistema pubblico televisivo con il contratto di servizio Rai e quali invece nel sistema privato?

Alla presenza di politici, Cedaw, CUG, CPO e Associazioni del mondo della cultura e del giornalismo si è svolto presso il Ministero dello Sviluppo Economico un dibattito per sensibilizzare gli organi competenti e indurli ad adottare una strategia politica che contrasti la rappresentazione stereotipata e sessista di donne e uomini.

(Video a cura di Roberta Francescone e Stefania Giannetti)

Per saperne di più..

CEDAW
Vittoria Franco
Elenco donne uccise nel 2012

Video femminicidio

NoiNo.org